PRClick

Viral Marketing - Piu' traffico per il Tuo Sito!

venerdì 7 settembre 2012

Eva Longoria e Scarlett Johansson: star a sostegno di Obama


Non poteva mancare Hollywood ed il mondo dello spettacolo alla convention democratica di Charlotte. Nel giorno di Obama sono salite sul palco la "casalinga disperata" Eva Longoria e la musa di Woody Allen, ovvero Scarlett Johansson.


Non solo, star del calibro di George Clooney , Angelina Jolie  e Brad Pitt, Susan Sarandon, Barbra Streisand o l’appena sbarcato al Festival del Cinema di Venezia Robert Redford, sono stati e continuano ad essere dei ferventi sostenitori della causa democratica.


Fasciata in un abito blu acceso e decollete nero con tacco vertiginoso, sul palco un'agguerrita Longoria ha ricordato la sua esistenza difficile prima di diventare un'attrice famosa.

"L'Eva Longoria che lavorava al Wendy's servendo hamburger aveva bisogno di un'agevolazione fiscale, ma l'Eva Longoria che lavora sui set dei film no", ha urlato alla folla, attaccando il candidato repubblicano Mitt Romney per la sua difesa dei piu' abbienti.


Una storia simile a quella raccontata dalla musa di Woody Allen, quella Scarlett Johansson proveniente da una famiglia con scarse possibilita', la cui vita a New York era ben lontana dalle luci della ribalta: "Mio padre a malapena ce la faceva ad andare avanti, ci spostavamo ogni anno. Siamo andati alla scuola pubblica e dipendevamo dai programmi per il trasporto a scuola e i pranzi, come la maggioranza dei nostri amici", ha spiegato alla folla la 27enne attrice, in t-shirt con bandiera americana stampata sopra, giacca chiara, pantaloni rossi e tacchi alti in stile Louboutin ai piedi.


fonte: http://www.agi.it/in-primo-piano/notizie/201209071209-ipp-rt10078-longoria_e_scarlett_sul_palco_obama_porta_la_sua_hollywood

Nessun commento: