PRClick

Viral Marketing - Piu' traffico per il Tuo Sito!

giovedì 1 dicembre 2011

Quando la vacanza è on-line...



Consumano vacanze brevi, in luoghi che non conoscono e che non avevano programmato di visitare, muovendosi con grande abilità nella giungla delle offerte on line. Si chiamano micro-trippers, è la nuova categoria di turisti figli della crisi e della Rete, un target nuovo rispetto al turista competente e tradizionale che si informa, riflette, valuta le recensioni e prenota sul web. I micro-trippers navigano a vista, seguendo l'onda, colgono l'attimo, e vanno dove forse non pensavano di andare. Perché loro sono soprattutto il prodotto dei flash deals, le offerte scontate, limitate nel tempo, che hanno invaso il web e stravolto il concetto di prezzo così come i modi di vendere e di comprare. Di questa tematica si parla al Bto, Buy Tourism Online 2011, l'evento di riferimento per il travel 2.0 che si tiene a Firenze l'1 e il 2 dicembre alla Stazione Leopolda. "Negli ultimi anni si è assistito ad un proliferare rapidissimo di club di acquisto che offrono a prezzi promozionali prodotti di marca, disponibili in quantità limitate per un breve periodo di tempo", spiega Giancarlo Carniani, coordinatore del Bto. "É la formula del Flash Deal, nata con i prodotti griffati, si è rapidamente diffusa ai servizi, al tempo libero, alla gastronomia, al benessere, alla cura di sé e in particolare ai viaggi. È una proposta commerciale veloce, stringente, che spinge all'acquisto d'impulso: prezzo molto scontato rispetto al listino, offerta limitata da cogliere al volo, e-mail e notifiche quotidiane agli iscritti ai vari Groupon, Groupalia e Jumpin o ai club specializzati in viaggi come Voyage Privé o Lastminute". Il flash deal attira una categoria di turisti detti "micro-tripper", in genere donna, viaggia da 3 a 5 volte l'anno, nel 75% dei casi sceglie strutture e destinazioni che non conosce. Il mercato dei flash deals è un settore in continua evoluzione, attrae consumatori, dicono gli esperti, non tanto per la forza dello sconto che offre ma perché mette in moto un istinto primordiale: "l'acquisto d'impulso". Un modo di comprare che sta cambiando i comportamenti di consumo, infatti nella scelta di un viaggio sta diventando sempre più prevalente il prezzo rispetto alla destinazione. "La categoria dei micro-trippers e il canale dei flash deals sono destinati ad assumere un ruolo sempre più strategico: non è un caso che anche Google abbia attivato un proprio canale dedicato ai Deals e che Groupon ed Expedia abbiano annunciato una joint venture per attivare sinergie sulla rete commerciale e per ampliare le proprie offerte ad altri segmenti come i voli aerei o l'autonoleggio".
a cura di marina cavallieri
FONTE: http://viaggi.repubblica.it/articolo/se-la-vacanza-nasce-online/224883

468x60 SAMSUNG WB600 12MP Negra

Nessun commento: