PRClick

Viral Marketing - Piu' traffico per il Tuo Sito!

martedì 29 novembre 2011

Stasera 29 Novembre 2011 Napoli-Juventus al San Paolo, recupero di Serie A. Anticipazioni ore 19.



Bellezza 468x60

Napoli-Juventus è una classica del campionato di Serie A, i ricordi risalgono sicuramente agli inizi degli anni '80 quando Platini e Maradona infiammavano le due platee. I bianconeri ebbero la meglio sul Napoli ai primi anni degli Ottanta, poi il dominio passò verso il Vesuvio con la compagine partenopea trascinata dalle magie del Pibe de Oro. Recentemente, Napoli e Juve si sono affrontate senza esclusioni di colpi e da quando gli azzurri si sono ritrovati nella massima serie, dopo un lungo purgatorio che ha costretto il Napoli a giocare sui campi di provincia di tutta Italia, gli azzurri di Reja prima e Mazzarri dopo hanno avuto la meglio al San Paolo di una Juve che ha nel Napoli la sua peggiore "bestia nera" degli ultimi tempi.
La Juventus non espugna il campo del Napoli dal lontano 2000 quando grazie ai goal di Kovacevic e Del Piero i bianconeri riuscirono a ribaltare il vantaggio iniziale di Stellone. Nel 2006 le due compagini si sono affrontate in serie B, gara terminata con il risultato di 1-1, Del Piero per la Juve e Bogliacino per gli azzurri. Negli ultimi quattro precedenti 4 vittorie del Napoli: 3-1 nella stagione 2007/2008, 2-1 nella stagione 2008/2009, 3-1 nella stagione 2009/2010 e l’ultimo precedente datato gennaio 2011 il Napoli di Mazzarri si è imposto con il risultato di 3-0 con una strepitosa tripletta di Edison Cavani. Dite la vostra se il Napoli non è la bestia nera della Juve e soprattutto il San Paolo non è un fortino invalicabile per i bianconeri torinesi.
I due tecnici, Mazzarri e Conte, hanno qualche problema di formazione: il bianconero dovrà fare a meno di uno dei più forti centrocampisti del calcio italiano, Marchisio,;Mazzarri dovrà invece fare a meno del Matador, ovveroquel Cavani indiscusso protagonista dell’ultimo Napoli-Juventus. La Juve ha giocato all’Olimpico di Roma contro la Lazio ed è riuscita, nonostante molte sofferenze, a portare via l’intera posta, grazie al gol di Simone Pepe, rivelazione di questa prima parte di stagione. Il Napoli è reduce da un pareggio in extremis racimolato per il rotto della cuffia a Bergamo contro un’agguerrita Atalanta che ha spesso messo in seria difficoltà il reparto arretrato di Mazzarri. L’impegno Champions ha pesato abbastanza, bisognerà capire se anche stasera gli azzurri metteranno l’ardore agonistico profuso contro il Manchester City di una settimana fa.
PROBABILI FORMAZIONI di NAPOLI-JUVENTUS ore 19
Napoli (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro- Cannavaro-Aronica; Maggio-Gargano-Inler-Dossena; Hamsik- Lavezzi-Pandev. Allenatore: Mazzarri.
Juventus (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner-Bonucci-Barzagli-Chiellini; Vidal-Pirlo-Pazienza; Pepe- Matri- Vucinic. Allenatore: Conte.
ARBITRO: Tagliavento

CLICCA QUI PER VEDERE LA PARTITA ore 20:45 --->>> http://streamvertigomedia.blogspot.com/2011/11/diretta-napoli-juventus-martedi-29.html


Euronics Acquista Online - Offerte Imperdibili

Nessun commento: