PRClick

Viral Marketing - Piu' traffico per il Tuo Sito!

martedì 18 ottobre 2011

Psoriasi: una patologia della pelle dall'andamento variabile

La psoriasi è una patologia eziologicamente ancora sconosciuta. Si contraddistingue per chiazze di pelle arrossata e ispessita, ricoperte da scaglie argentee. Spesso le chiazze sono associate a prurito e bruciore. L'estensione della patologia può variare da piccole aree cutanee fino al coinvolgimento di quasi tutto il corpo.

Questa malattia della pelle è generalmente recidivante e cronica, ne è infetto il 2% della popolazione mondiale e ne possono venire colpite persone di tutte le età, anche se ci sono più probabilità che si presenti durante pubertà o menopausa. Inoltre, risultano più facilmente vulnerabili le persone dalla pelle chiara. Si è rilevato un peggioramento delle escoriazioni sulla pelle in inverno, mentre in estate la condizione del paziente migliora in virtù dell'esposizione al sole.

La predisposizione genetica può essere considerata un fattore di rischio, in quanto si è verificato che ben il 35% di soggetti con psoriasi hanno almeno un familiare colpito dalla stessa patologia. Altro fattore di rischio risultano essere le infezioni, poiché certe persone affette da psoriasi lo sono diventate dopo infezioni batteriche e virali. Tuttavia, come accennato all'inizio, l'eziologia della psoriasi appare ancora oscura.
FONTE: http://mediavertigo.over-blog.it/article-psoriasi--patologia-della-pelle-dall-andamento-variabile-85824216.html

Nessun commento: