PRClick

Viral Marketing - Piu' traffico per il Tuo Sito!

domenica 23 ottobre 2011

Colletti dentali scoperti: fastidi per cibi caldi e freddi

Il colletto è la parte del dente che unisce corona e radice. Dovrebbe essere protetto dalla gengiva ma per vari motivi la gengiva si ritrae e il colletto può ritrovarsi a contatto con impulsi esterni. I motivi che portano le gengive a ritrarsi sono:
  • uso di uno spazzolino con setole eccessivamente rigide;
  • demineralizzazione dei denti a causa di acidi alimentari;
  • cause naturali come l'avanzare dell'età;
  • abrasione dovuta a determinati dentifrici; igiene orale insufficiente.

Oltre alla retrazione gengivale, un'altra causa che porta il colletto dentale a scoprirsi è la perdita dello smalto del dente, il quale esercita normalmente una funzione protettiva.

I denti con colletti scoperti hanno una fastidiosa reazione al contatto con bibite e cibi freddi o caldi, e con i sapori agrodolci. In estate, la sensibilità dentinale è più incisiva in quanto c'è un incremento di consumo di cibi e bevande fredde (come gelati e bibite ghiacciate) magari alternati proprio a cibi caldi. Quindi, nella stagione estiva la scelta di rinfrescarsi con qualcosa di fresco può rivelarsi una vera e propria sofferenza e una limitazione del nostro benessere.

Per contrastare il problema si consiglia, in primis, di utilizzare dentifrici studiati apposta per la sensibilità dentinale. Essi, durante lo spazzolamento, emettono sostanze protettive e fluoro nei punti in cui il dente è più sensibile. Anche dentifrici contro le carie e poco abrasivi sono ottimi.

Nessun commento: